blog

Vantaggi e caratteristiche delle strutture modulari

Le strutture modulari e componibili costituiscono un elemento basilare per l'organizzazione di qualsivoglia fieraevento espositivo, organizzazione di un esposizione in un punto vendita o negozio. Esistono chiaramente diverse tipologie di strutture modulari sul mercato ed è possibile scegliere i modelli e le caratteristiche che meglio si adattino alle proprie esigenze: il valore aggiunto delle strutture modulari risiede proprio nella possibilità di personalizzare il prodotto a seconda del bisogno. Si tratta di strutture facili da montare,è possibile infatti assemblarle anche da soli, senza aiuto di personale specifico. Sono realizzate con materiali leggeri, per rendere più agevole il trasporto delle strutture di fiera in fiera, ma allo stesso tempo le strutture modulari sono realizzate con materiali resistenti, per affrontare al meglio l'usura dovuta all'utilizzo, alle intemperie, al tempo che passa. Il grande vantaggio delle strutture modulari risiede nel fattore che tali prodotti offrono centinaia di possibilità diverse di assemblaggio, assemblaggio che avviene in maniera veloce e senza attrezzature, consentendo anche un importante abbassamento dei costi.

Quali tipologie di strutture modulari troviamo in commercio?

Abbiamo stabilito che il vantaggio delle strutture modulari sia proprio quello del loro utilizzo flessibile e poliedrico. Maquali modelli è possibile trovare in commercio?Vediamolo insieme:

Le strutture modulari adatte a negozi ed allestimento punti vendita sono prodotti estremamente facili da assemblare e dall'utilizzo versatile, per cui è possibile cambiare in ogni momento il tipo di montaggio, per allestimenti sempre nuovi e personalizzati, a seconda della merce e del brand, veri e propri negozi portatili. Le componenti sono leggere e facilmente maneggiabili. Si tratta di una scelta anche economica.

Le strutture modulari pensate per fiere, stand e manifestazioni si montano in poco tempo e senza attrezzi, cosa che nell'allestimento di una fiera o grande manifestazione costituisce un valore aggiunto, poiché è possibile fare a meno dell'impegno del lavoro di un intero staff che in genere viene coinvolto per il montaggio in tali occasioni, montaggio che può occupare anche diverse settimane, con impiego importante di tempo e denaro. Le strutture sono leggere e facili da portare ed alcune aziende offrono anche il servizio di "prova": è possibile noleggiare la struttura per un evento o fiera e testarne la qualità.

Le Strutture modulari per stand all'americana, hanno una tecnologia all'avanguardia, realizzate con materiali ignifughi e resistenti. I tralicci possono essere assemblati e smontati continuamente per realizzare strutture anche di grandi dimensioni. Sono costituite da una vite centrale che consente di connettere l'uno all'altro i vari tralicci, che possono essere montati a mano senza attrezzi, o al massimo con un piccolo avvitatore per velocizzare la procedura. L'alluminio e i polimeri plastici con i quali sono realizzate conferiscono a tali strutture leggerezza e allo stesso tempo resistenza.

Strutture modulari: guida all'acquisto

Le strutture modulari e componibili rappresentano la scelta più indicata per l'allestimento di stand, negozi, fiere e manifestazioni; il vantaggio maggiore di queste soluzioni è la versatilità e la possibilità di personalizzare il montaggio a proprio piacimento. Si consiglia di valutare in maniera ottimale quale sia la tipologia di struttura modulare che fa al caso vostro, in base all'esigenza che vi spinge ad acquistarne una: dimensioni, peso, materiali, opzioni disponibili. Inoltre, alcune aziende offrono la possibilità di usufruire di una struttura modulare per un periodo di prova, a noleggio, per tastarne l'effettiva qualità e valutare la propria soddisfazione riguardo l'articolo; disponibili anche diverse possibilità di personalizzare la struttura, con aggiunta di accessori come pareti e luci. I prezzi delle strutture modulari componibili rientrano in una gamma molto ampia, poiché il costo dipende da tante variabili; in linea di massima si va dai 400/500 euro per i modelli più semplici a più di 2000/3000 euro per quelli più grandi e articolati.

Ci si può fare un'idea delle strutture modulari e componibili in commercio sul sito del marchio Easystand, per avere una panoramica dei prodotti e delle loro caratteristiche.

Utilizzando il sito, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi